Ambiente, Italia, Politiche Energetiche, Regione FVG, San Giorgio di Nogaro

Il Liberty di Villa Dora è il primo edificio comunale a #ImpattoZero #EnergyGreen #Fotovoltaico #Storage

Consegnati in questi giorni i lavori dell’innovativo impianto fotovoltaico integrato installato sulla copertura piana dell’edificio “Liberty” di Villa Dora.

Dopo un lungo lavoro di preparazione iniziato nel 2015 con l’adesione al “Patto dei Sindaci”, proseguito poi mediante la sensibilizzazione dei cittadini (Energy Day) e approfondito con la pianificazione e progettualità energetica (PAES), quest’opera era per me “simbolica” ci puntavo e punto davvero molto poichè è l’inizio tangibile, la vera dimostrazione, che con una spesa minima si può  riqualificare e migliorare l’esistente, diminuire le emissioni di CO2 in atmosfera, fare innovazione e, non da ultimo, ridurre la spesa pubblica reinvestendo di conseguenza i risparmi in miglioramento dei servizi ai cittadini.

Una contenuta opera pubblica ma dal grande impatto tecnologico ed ambientale, oltre ad essere un’ottimo esempio di virtuosismo amministrativo perchè si potranno abbattere fino all’80% i costi energetici annuali dell’immobile.

Nel dettaglio si tratta di un impianto fotovoltaico da 7,8 Kwp integrato con “storage” (ossia batteria di accumulo a litio) da 7,3 Kwh. Tale tecnologia permetterà sia di alimentare gli impianti con energia elettrica “pulita” durante il giorno, sia – e questo è l’aspetto più innovativo per il nostro comune – di accumulare l’energia prodotta in eccesso durante le ore di luce in speciali batterie al litio; tale energia potrà essere pertanto rilasciata ed utilizzata nelle ore serali e notturne a costo 0.

img-20180619-wa00051601868174.jpg

ll “Liberty” diventerà dunque un edificio a “impatto 0” poiché il suo sistema impiantistico è alimentato esclusivamente da energia elettrica e non da fonti fossili.

Il “Patto dei Sindaci” e il “PAES” sono progetti importanti che pianificano il futuro ma pure il presente. Abbiamo impostato e avviato dal 2015 una precisa politica energetica ed ambientale con un obiettivo primario: aumentare la vivibilità e la virtuosità di San Giorgio di Nogaro. Dovere della pubblica amministrazione è dare l’esempio passando dallo studio alla pianificazione ed infine ai fatti. Dobbiamo trasformare la sensibilità ambientale in azioni vere che migliorano la vivibilità e l’ambiente di un territorio ed allo stesso tempo ottimizzano la gestione della finanza pubblica.

Nel campo delle politiche energetiche lascio dunque alla nuova Amministrazione un patrimonio tecnico e progettuale (PAES e lavori realizzati) non di poco conto, il quale, se sfruttato con intelligenza, potrà far fare a San Giorgio la differenza con il minimo sforzo.

In conclusione auspico di cuore che la nuova Amministrazione comunale prosegua e insista sugli investimenti nell’ottica dell’efficientamento energetico. Va detto che un messaggio positivo è già stato lanciato fin dall’inizio mantenendo le deleghe delle Politiche energetiche e dell’Innovazione che ora sono nelle mani del Vicesindaco Enzo Bertoldi, il quale avrà la storica occasione di dimostrare con i fatti la sua (tanto conclamata) sensibilità e preparazione in tema di energia e fonti rinnovabili. A lui auguro di non essere “schiacciato all’angolo” dalle classiche logiche di “bassa manovalanza” in tema di lavori pubblici, della serie prima vengono impianti da piscina, piastrelle, asfalti e marciapiedi e poi, se avanza qualcosa, riesci a malapena a cambiare quattro lampadine.

P.s. un particolare ringraziamento per il lavoro svolto, la preziosa collaborazione sempre precisa ed efficiente (e pure la pazienza!) lo voglio assolutamente fare al personale tecnico comunale nelle persone del dott. Massimiliano Paravano, dell’arch. Paolo Sartori e di Adriano Mezzi. A Paolo, il quale ci lascia dopo ben 10 anni come Responsabile dei servizi tecnici (si sposta in un altro comune), auguro un grande in bocca al lupo.

Save

Save

Save

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...