MV 05-12-15

E’ ufficiale, l’Amministrazione comunale ha istituito un nuovo importante referato:

le Politiche Energetiche.

Il Sindaco ha valutato e deciso di assegnarlo al sottoscritto e lo ringrazio per il nuovo ed importante segnale di fiducia nei miei confronti.

In questi ultimi mesi avevo già spinto in maniera decisa l’acceleratore su queste tematiche : l’adesione al Patto dei Sindaci, l’avvio alla stesura del PAES, l’inserimento di normative specifiche in tema di energia nella variante al piano regolatore appena adottata. Pertanto la delega è nata davvero in maniera naturale e su progetti concreti.

Sul Patto dei Sindaci e sul PAES confermo che siamo già in piena lavorazione al fine di programmare le attività previste. In attesa di dati certi sulla prima fase, consideriamolo uno “stato di salute” dal punto di vista energetico del Comune, è doveroso sottolineare che l’Amministrazione precedente e l’Assessore Flavia Tomba, hanno gettato negli anni scorsi ottime basi di partenza: siamo dotati da oltre 6 anni di 5 impianti fotovoltaici installati sulle coperture degli edifici pubblici, sono state investite centinaia di migliaia di euro nell’efficientamento dell’illuminazione pubblica, è stata acquistata un’automobile elettrica compresa colonnina di alimentazione, gli ultimi edifici pubblici sono stati progettati e costruiti a basso consumo energetico.

Il futuro:
Ora, grazie al PAES, avvieremo una precisa politica energetica che pianificherà gli interventi di efficientamento energetico sugli edifici ed infrastrutture pubbliche di qui ai prossimi 5-10 anni, cadenziandoli per fasi sulla base delle disponibilità economiche dell’ente ricercando in parallelo finanziamenti economici regionali, nazionali ed europei.
Peraltro vi anticipo che già entro dicembre di quest’anno, grazie all’ultima variazione di bilancio, investiremo circa 30.000 euro in interventi di miglioria dell’illuminazione pubblica: verranno sostituite le ultime 55 lampade a vapori di mercurio su via Roma, via Canciani e via Max di Montegnacco con nuove lampade a LED, inoltre, provvederemo a sostituire tutta l’illuminazione pubblica oramai usurata in Piazza della Fontana a Chiarisacco sempre con nuove lampade a LED. Con questo investimento si può già valutare un risparmio annuo pari a 3-4.000 euro sulle bollette energetiche comunali . Risparmio che accompagna anche un notevole miglioramento estetico in particolare nella frazione di Chiarisacco, la quale sta già nell’ultimo anno cambiando piacevolmente volto, soprattutto grazie agli investimenti dei privati (da ultima la splendida meridiana del Circolo culturale); confido infine che a partire dal 2016 anche l’ultima variante al piano regolatore dia un’ulteriore spinta ad un esteso recupero degli edifici fatiscenti presenti nella frazione.

Approfondisci l’argomento ENERGIA, cliccando QUI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...